ZeroMagazine: salute

chili 02

Hai chili in più? Colpa della solutudine, ecco perché

Pubblicato il da in curiosità, News, salute.

Chili in più? Colpa della solitudine. Non avere una persona accanto o amici che allietano le nostre ore può provocare un aumento di peso. È quanto emerge da una ricerca condotta dagli psicologi della Ohio State Uiveristity. Sentirsi isolate, dunque, fa mettere chili in eccesso, in quanto, non avere molte amicizie o una persona stabile accanto rende meno soddisfacenti i pasti che si assumono e, pertanto, il senso di fame… Leggi tutto »

Dog Sleeping after Studying

Essere troppo pigri è pericoloso: si può anche morire

Pubblicato il da in News, salute.

Ti fai prendere dalla pigrizia? Attento, rischi la morte. Secondo un recente studio, la troppa sedentarietà può uccidere e nel nostro Paese sarebbero 24 milioni i pigri, tra i primi al mondo. Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità, infatti, hanno scoperto una correlazione tra la mancanza di esercizio fisico e le cause di mortalità associate all’incidenza di malattie cardiovascolari. La pigrizia sarebbe, inoltre, associabile alla comparsa di diabete e tumori…. Leggi tutto »

infradito

Infradito dannose per i piedi: 10 motivi per non indossarle

Pubblicato il da in News, salute.

Indossare le infradito può mettere a rischio la salute dei piedi. A sostenerlo l’Associazione Podologi Americani, secondo la quale vi sarebbero almeno 10 buone ragioni per evitarle, preferendo al loro posto una diversa tipologia di calzatura. Le infradito risulterebbero dannose non soltanto per quanto riguarda la posizione del piede o il meccanismo che impone alla camminata stessa, ma anche per quanto riguarda i materiali con cui le celebri calzature sono… Leggi tutto »

Marriage & Divorce

Il divorzio fa aumentare il rischio di infarto

Pubblicato il da in News, salute.

Il divorzio è tra le cause dell’infarto, proprio come il diabete e la pressione alta. “Chi divorzia rischia maggiormente l’infarto rispetto a un coetaneo che porta ancora la fede al dito, uomo o donna che sia” dicono i ricercatori della Duke University che hanno monitorato 15.827 persone ed evidenziato come a soffrire maggiormente il trauma da separazione siano le donne, con una probabilità di infarto maggiore del 24% rispetto a… Leggi tutto »

automobilisti 02

Ricerca: gli automobilisti disidratati sono simili ad ubriachi

Pubblicato il da in curiosità, News, salute.

Un automobilista disidratato è molto simile a un automobilista ubriaco. Uno studio della Loughborough University (Regno Unito), pubblicato sul Journal of Physiology e Behavior, ha scoperto che la disidratazione può essere la causa dello stesso numero di errori sulla strada che fanno le persone che hanno bevuto un po’ troppi alcolici. In pratica, i guidatori che hanno consumato appena 25 millilitri di acqua ogni ora hanno commesso il doppio degli… Leggi tutto »

longevi 02

Italiani più longevi ma crisi e tagli incidono su salute

Pubblicato il da in News, salute.

È migliorato nell’ultimo decennio lo stato di salute degli italiani che risulta complessivamente buono, ma e’ sempre più urgente incentivare l’offerta di servizi di prevenzione e di politiche socio-sanitarie ad hoc che riducano la probabilità dei cittadini di ammalarsi e fronteggino i bisogni sanitari di una popolazione sempre più anziana, con l’insorgenza sempre maggiore di più malattie croniche (comorbilità) nello stesso individuo. È l’allarme lanciato dal Rapporto Osservasalute (2014), approfondita… Leggi tutto »

la-dieta-mediterranea 02

La dieta mediterranea fa bene alla salute e all’ambiente

Pubblicato il da in curiosità, News, salute.

La dieta mediterranea fa bene alla salute, all’ambiente e alla nostra agricoltura di qualità. Una tradizione che però è in via di estinzione: scende il consumo di frutta e verdura, di pesce e di olio extra vergine d’oliva mentre aumenta il consumo di alimenti ricchi di grassi saturi. Bisogna dunque riscoprire il piacere di mangiare bene e sano anche per l’ambiente che ci circonda. Basti pensare che un menù a… Leggi tutto »

eiaculazione veloce 02

Sesso, troppo veloce per il 17 per cento degli italiani

Pubblicato il da in News, salute.

In Italia il 17% degli uomini soffre di eiaculazione precoce, il disturbo sessuale di gran lunga più comune. Lo hanno affermato gli esperti della Siu, la società italiana di Urologia, durante il congresso Eau 2915 incorso a Madrid. «Da uno studio che abbiamo appena terminato e incorso di pubblicazione emerge che è proprio l’eiaculazione precoce il disturbo più comune – afferma Paolo Verze, ricercatore dell’università Federico II di Napoli –… Leggi tutto »

Ritocco 02

Ritocco estetico, nel 2014 l’hanno fatto 1 milione di Italiani

Pubblicato il da in News, salute, Scienza.

Gli Italiani ricorrono sempre di più alla chirurgia plastica. Nel 2014 sono stati eseguiti oltre 1 milione di interventi con un aumento del 6,2% rispetto all’anno precedente. Sono i dati presentati a Firenze durante l’ultimo congresso dell’Aicpe, l’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica. Dal report dei risultati dell’indagine eseguita tra i chirurghi plastici estetici su chirurgia e medicina estetica è emerso che a crescere sono sia gli interventi di medicina… Leggi tutto »

zucchero_2

50 grammi di zucchero al giorno: il limite da non superare secondo l’Oms

Pubblicato il da in News, salute.

50 grammi di zucchero al giorno e non di più, per un totale di 12 cucchiaini da caffè. Adulti e bambini non dovrebbero mai superare questo limite quotidianamente. Ecco quanto emerge dalle proposte per le nuove linee guida dell’Oms sull’assunzione di zucchero. Il documento porta il titolo di “Guideline on sugars intake for adults and children”. L’Oms sottolinea i rischi di un consumo di zucchero eccessivo. Ridurre il consumo di… Leggi tutto »

allergia01

Allergie primaverili. Ne soffrono un milione e mezzo di bambini. Il ‘vademecum’ del Bambino Gesù

Pubblicato il da in News, salute, Scienza.

Un milione e mezzo di bambini e ragazzi italiani hanno allergie nasali e pollinosi, mentre un milione di ragazzi fino a 18 anni soffrono di asma. Numeri che aumentano, sia tra i più giovani che tra gli adulti, durante la stagione primaverile, in particolare nel periodo marzo-aprile, quando la fioritura e il rilascio di pollini di numerose piante – cipressi, mimose, ulivi, parietarie e graminacee – raggiunge il livello massimo…. Leggi tutto »

200504049-001

L’abuso di alcol nei giovani può causare aritmie cardiache

Pubblicato il da in News, salute, Scienza.

I giovani italiani alzano troppo il gomito: a lanciare l’allarme, i principali cardiologi riuniti al meeting internazionale su fibrillazione atriale e infarto tenutosi a Bologna, che hanno sottolineato come almeno mezzo milione di giovani in tutta la penisola esagerino con lo sostanze alcoliche, e non solo nel weekend, mettendo a repentaglio la salute del proprio cuore. Nel mirino il binge drinking, la moda giunta dal Regno Unito che prevede il… Leggi tutto »