Omaggio a David Bowie, arriva il reebot di Labyrinth

Pubblicato il da in cinema, Eventi, News, spettacolo.

Un grande cult del cinema fantasy degli anni Ottanta potrebbe presto ridiventare protagonista sul grande schermo. Parliamo di Labyrinth, film del 1986 diretto da Jim Henson e, soprattutto, interpretato da David Bowie che, stando a quanto riportato da Hollywood Reporter, starebbe per tornare in auge con la realizzazione di un reebot.

Al progetto, di cui si parla dal 2013, quando pareva che la Disney fosse pronta a mettere le mani sui diritti della pellicola, starebbe lavorando la TriStar Pictures, che avrebbe già affidato la sceneggiatura di questo secondo capitolo a Nicole Perlman, autrice dello script dei Guardiani della galassia.

Su cosa si stia esercitando la sua creatività, però, resta ancora un mistero, visto che, al momento, nessuna indiscrezione è filtrata circa la natura del soggetto – sequel, prequel o remake? -.

Accompagnato da ben cinque canzoni di Bowie, che nel film vestiva i panni di Jareth, re dei Goblin le cui peripezie si incrociavano con quelle della quindicenne Sarah, impersonata da una giovanissima Jennifer Connelly, Labyrinth fece flop al botteghino – 12 i milioni di dollari incassati negli Stati Uniti a fronte di un investimento di 25 – ma col tempo e per merito dei vari passaggi televisivi (e grazie anche alla carismatica presenza del Duca Bianco) si guadagnò la venerazione di generazioni di ragazzi. Un affetto destinato sicuramente a crescere con la recente scomparsa dell’artista britannico.

(fonte ilmessaggero.it)

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>