La radio in cucina: Tiramisù alle fragole

Pubblicato il da in enogastronomia, News.

Tiramisù alle Fragole

Estate, tempo di fragole… proseguirei con un dolce a base di fragole sulla scia della bella ricetta che ci ha lasciato Gabriele la settimana scorsa… e quindi vi lascio la ricetta del tiramisù alle fragole, un dolce fresco ed estivo alternativo al tiramisù tradizionale.

Ingredienti per un tiramisù per circa 10/12 persone:
- 500 gr di mascarpone
- 500 ml di panna da montare
- 200 gr di zucchero
- 2 bustine di vaniglina
- 3 uova
- 2 scatole di Pavesini o Savoiardi (io preferisco i pavesini ma è un gusto personale)
- 2/3 cestini di fragole
- alcune foglioline di menta fresca

Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi quindi montare a spuma i tuorli zucchero e vaniglina. Aggiungete il mascarpone e lavorate ancora un po’ la crema che andrete poi a riporre in frigo. Iniziate a montare la panna in un recipiente freddo finché diventerà molto soda: il segreto per montare la panna senza difficoltà sta nel mettere la panna e gli attrezzi con cui la monterete per 5/10 minuti nel freezer. Incorporate quindi la panna montata alla crema di uova e mascarpone mescolando dal basso verso l’alto con un cucchiaio. Montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale e amalgamateli alla crema, sempre mescolando dal basso verso l’alto per non far sgonfiare il prodotto. Rimettete la crema in frigo.
Prendete le fragole, lavatele bene, mettetene alcune da parte per le decorazioni, tagliate le altre a pezzi e frullatele nel frullatore con un po’ di zucchero in modo da avere un succo di fragola denso e saporito.
A questo punto passiamo per così dire all’assemblaggio del dolce: vi consiglio di utilizzare una pirofila di vetro che rende il risultato molto accattivante e stimolante. Le striature rosse laterali di fragola tra i pavesini faranno venire l’acquolina in bocca!
Bagnate i pavesini nel frullato di fragole, adagiateli nella pirofila, ricopriteli con la crema di mascarpone e poi cospargete con un po’ di foglie di menta spezzettate e alcuni pezzetti di fragole. Lasciate scivolare anche qualche goccia di frullato di fragola che renderà la crema ancora più golosa e saporita. Ripartire con un nuovo strato fino all’altezza desiderata decorando l’ultimo strato a vostro piacere con le fettine di fragola e le foglie di menta… mettete il tiramisù in frigo per almeno due ore e buon appetito!
Potete preparare e servire il tiramisù anche in coppette o bicchieri monoporzione che risultano sempre molto chic ed eleganti.
Se poi vi accorgete che ne avete preparato troppo o se vi avanza, potete surgelalo e farlo scongelare in frigo dalla mattina il giorno stesso in cui lo volete consumare!
Se poi volete un tiramisù alle fragole specifico per chi non può o vuole mangiare le uova crude (es. donne in gravidanza) utilizzate questa ricetta eliminando le uova e diminuendo un po’ la quantità di zucchero… ovviamente questa ricetta non è valida per chi è intollerante alle uova visto che i pavesini e i savoiardi contengono uova. Buon appetito…da Dany!!

In collaborazione con www.ideericette.it

One Response to “La radio in cucina: Tiramisù alle fragole”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>